67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

TOP 3 titoli per maggio 2023

Pubblicata: 13.06.2023

Quali sono stati i 3 titoli irresistibili per i clienti di Purple Trading a maggio e perché? Leggete la nostra analisi dei titoli più scambiati nell'ultimo mese!


Il rally azionario della prima metà dell'anno ha sorpreso molti investitori e per i titoli tecnologici è stato addirittura uno dei migliori sei mesi in oltre 30 anni. La stagione degli utili è entrata nel vivo nel mese di maggio e per ora lascia presagire numeri migliori del previsto. Sia le sorprese positive che quelle negative possono portare un'enorme volatilità, che non è sfuggita ai clienti di Purple Trading. Quali sono stati i titoli più scambiati a maggio? E quali potrebbero essere i loro prossimi sviluppi?

Palantir: la stella del 2023?

L'ultimo mese è stato un sogno che si è avverato per Palantir. Questo è dovuto al fatto che le azioni della società si sono apprezzate di quasi il 100%. Dall'inizio dell'anno, la capitalizzazione della società è aumentata di quasi il 140%. Non sorprende che Palantir sia uno dei titoli più popolari tra i clienti di Purple Trading. Ma cosa ha causato questa frenesia? A maggio Palantir ha registrato il suo secondo trimestre consecutivo in attivo - sì, proprio così. Ma non dimentichiamo che il 2023 dovrebbe essere il primo anno di profitto della società. Ma i numeri in sé non sono stati così miracolosi. L'utile per azione è stato di 5 centesimi, battendo le aspettative di 1 centesimo. Le vendite sono aumentate del 18% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 525 milioni di dollari, mentre il mercato si aspettava 506 milioni di dollari. Perché tenere d'occhio le azioni di Palantir?
 

Speculare o investire e che dire dell'intelligenza artificiale?

Palantir è nota da tempo per la sua forte dipendenza dal governo statunitense, che è uno dei suoi principali clienti. Tuttavia, gli investitori sono stati soddisfatti della crescita dei clienti commerciali, che sono aumentati di 52 a 155 rispetto al primo trimestre dell'anno scorso. Il fatturato di questa sezione è cresciuto del 26%. La quota complessiva dei clienti governativi nel fatturato è scesa al 55%. Anche le previsioni per il prossimo trimestre e per il resto dell'anno sono state positive. Le vendite del secondo trimestre dovrebbero aggirarsi intorno ai 530 milioni di dollari e per l'intero anno intorno ai 2,19-2,24 miliardi di dollari. Tuttavia, anche questi numeri non giustificano una crescita così vertiginosa. Per trovare una risposta, dobbiamo guardare a un singolo aspetto: l'intelligenza artificiale.
 

Azioni di Palantir nella piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni
Azioni di Palantir nella piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni


Palantir offre a enti governativi e commerciali un software di analisi dei dati che utilizza l'intelligenza artificiale. La domanda di questo software è a quanto pare enorme. Palantir è quindi un esempio lampante di titolo che ha cavalcato l'onda dell'intelligenza artificiale nelle ultime settimane. I risultati positivi e l'euforia generale che circonda i titoli tecnologici hanno spinto questo titolo ai massimi livelli dall'inizio del 2022. Sebbene Palantir sia ben posizionata per beneficiare dello sviluppo dell'IA, in particolare nel settore della difesa, nel breve termine il titolo potrebbe essere accompagnato da un'elevata volatilità. Qualsiasi notizia negativa potrebbe far scendere le azioni Palantir di decine di punti percentuali. Pertanto, Palantir può ancora essere descritta come un paradiso per gli speculatori piuttosto che come un investimento adatto a lungo termine.

Nikola - è in arrivo il delisting?

L'andamento esattamente opposto delle azioni è stato registrato da Nikola, che rischia addirittura il delisting dalla borsa. Le azioni sono crollate del 75% quest'anno e sono già scese ben al di sotto della soglia chiave di 1 dollaro. Nell'ultimo anno hanno perso quasi il 95%. La storia di Nikola probabilmente non ha bisogno di essere raccontata nei dettagli. Nikola ha promesso di produrre camion alimentati a elettricità e idrogeno e ha persino consegnato ai clienti alcune concept car. Nikola è entrata in borsa nel 2020 e, nonostante la frenesia di Tesla, è riuscita a superare molto rapidamente l'iconica casa automobilistica Ford con la sua capitalizzazione. Tuttavia, più alta è la salita, più dura è la caduta. A poco a poco è diventato chiaro che Nikola aveva mentito su quasi tutti gli aspetti della sua attività e il prezzo delle sue azioni è gradualmente sceso quasi a zero. Ha senso pensare a questo titolo come a una speculazione adeguata? O c'è un rischio reale di delisting dal mercato azionario?


Azioni Nikola nella piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni
Azioni Nikola nella piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni


I risultati del primo trimestre dell'anno non sono stati incoraggianti: Nikola ha registrato vendite per soli 11 milioni di dollari su 31 camion. Il mercato si aspettava un fatturato di circa 12,5 milioni di dollari. Tuttavia, è stato molto peggio vedere la perdita, che è stata di 169 milioni di dollari, con un aumento di 16 milioni di dollari rispetto all'anno precedente. L'attività della casa automobilistica è quindi altamente non redditizia e Nikola potrebbe realisticamente trovarsi di fronte alla bancarotta, dato che l'azienda ha chiuso il primo trimestre con 154 milioni di dollari in contanti, che potrebbero esaurirsi nel trimestre in corso.

Inoltre, l'aumento dei tassi di interesse rende più costoso il servizio del debito. Nikola può quindi raccogliere ulteriori fondi rivendendo le proprie azioni, il che potrebbe far scendere ulteriormente la capitalizzazione. L'azienda ha raccolto almeno 35 milioni di dollari con la vendita di un progetto comune con Iveco. Nikola si concentrerà ora esclusivamente sul mercato nordamericano. Tuttavia, la società rischia davvero di essere cancellata dal mercato azionario, dato che il prezzo delle azioni è sceso al di sotto di 1 dollaro. Nikola ha persino inviato degli avvertimenti agli investitori. Ora ha meno di 180 giorni per riportare il suo titolo al di sopra di 1 dollaro. Pertanto, attualmente, qualsiasi speculazione sul titolo Nikola può essere molto rischiosa a causa della minaccia di delisting e della scarsa liquidità.

Le azioni di Virgin Galactic voleranno verso le stelle?

Le azioni Virgin Galactic sono da tempo tra le più popolari di Purple Trading. Sebbene abbiano guadagnato solo l'8% dall'inizio dell'anno, il viaggio è stato pieno di volatilità. Nell'ultimo anno, il titolo ha perso quasi il 50% del suo valore e attualmente si trova molto vicino al suo minimo annuale. Non sorprende che Virgin Galactic non abbia effettuato un volo commerciale in due anni. Ora, però, ci sono segnali di tempi migliori. Verso la fine di maggio, Virgin Galactic ha completato con successo i test e le sue navette dovrebbero tornare alla frontiera dello spazio con clienti commerciali nel mese di giugno. Le navette Eve e Unity dovrebbero salire verso la frontiera spaziale ogni mese, ma Virgin Galactic prevede di introdurre nuovi modelli che potrebbero volare su base settimanale entro il 2026.
 

Azioni di Virgin Galactic sulla piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni
Azioni di Virgin Galactic sulla piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni


Tuttavia, i risultati economici del primo trimestre sono stati tradizionalmente di scarso valore. Due anni di sviluppo e miglioramento si sono tradotti in una forte perdita. La perdita è cresciuta di oltre 65 milioni di dollari rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 159 milioni di dollari. Ma a differenza della già citata Nikola, Virgin Galactic è relativamente ben fornita di liquidità: alla fine del trimestre aveva quasi 900 milioni di dollari. Inoltre, le vendite di nuovi viaggi spaziali dovrebbero incrementare le entrate (un volo costa attualmente 450.000 dollari). Tuttavia, dobbiamo tenere d'occhio la situazione macroeconomica generale: l'attuale ritorno del sentimento di rischio sui mercati non ha sostenuto molto le azioni di Virgin Galactic.

Un ulteriore aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti potrebbe aumentare la probabilità di una recessione e la domanda di un'esperienza di lusso di questo tipo potrebbe essere limitata per un periodo di tempo più lungo. Inoltre, eventuali rinvii di voli commerciali potrebbero riportare il titolo ai minimi di un anno. Per i fan dell'azienda, la situazione attuale potrebbe renderla un buon acquisto a lungo termine, ma si tratta comunque di un'azienda estremamente rischiosa. Pertanto, Virgin Galactic offre piuttosto spazio alla speculazione.

 

Inizia a fare trading con i CFD oggi stesso

 
Il tuo capitale è a rischio.

Articolo consigliato:

67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.