I CFD sono strumenti complessi, caratterizzati da un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva. Il 69,50 % dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo provider. Occorre considerare attentamente se ci si può permettere il rischio di perdere soldi.

Come fare trading sul petrolio

Il petrolio è la forza trainante dell'economia globale, il che lo rende probabilmente la merce più strategica e scambiata oggi. E, naturalmente, il tutto rende anche il petrolio popolare tra i trader. In questo articolo imparerai come fare trading sul petrolio, cosa influenza il prezzo del petrolio e perché il petrolio è uno strumento di trading così popolare.

Il petrolio come merce strategica

Cominciamo con i numeri. Secondo wikipedia, il petrolio rappresenta oltre il 95% della produzione alimentare; allo stesso modo, questa merce è necessaria per la produzione di oltre il 95% dei beni (per darti un'idea: la produzione di un computer consuma dieci volte il suo peso in petrolio); Il 90% dell'industria dei trasporti è alimentata da carburanti derivati ​​dal petrolio e per ogni singola caloria del cibo comunemente prodotto ci sono 10 calorie di petrolio che contribuiscono ad essa. E, ultimo ma non meno importante, il petrolio viene utilizzato anche nell'industria energetica.

Tutti questi dati ci portano alla conclusione logica che il petrolio è indiscutibilmente la merce strategica numero uno. Senza petrolio l'economia globale crollerebbe come un castello di carta.

Cosa influenza il prezzo del petrolio

  1. Domanda e offerta

    Come tutti i beni commerciali, il petrolio e i suoi prezzi sono soggetti alla legge della domanda e dell'offerta. In termini di domanda, i prezzi del petrolio sono influenzati principalmente dai paesi a livello economico più elevato. Questi paesi hanno bisogno di petrolio per la loro industria sviluppata.
    L'offerta è logicamente influenzata dai produttori di petrolio. Gli operatori dovrebbero quindi monitorare regolarmente lo stato delle scorte petrolifere e dei suoi derivati, i rapporti sullo stato dei pozzi petroliferi attivi e i rapporti dei "grandi attori". Tutto ciò sarà discusso più avanti in questo articolo.
     

    I primi 10 produttori mondiali di petrolio (in milioni di BPD / barile al giorno) - influiscono sull'offerta

    I primi 10 produttori mondiali di petrolio (in milioni di BPD / barile al giorno) - influiscono sull'offerta, fonte: www.worldpopulationreview.com
    Rusko Russia 10,58 BPD
    Saúdská Arábie Arabia Saudita 10,13 BPD
    Spojené státy americké Stati Uniti 9,352 BPD
    Írán Iran 4,469 BPD
    Irák Iraq 4,454 BPD
    Spojené státy americké Canada 3,977 BPD
    Čína Cina 3,383 BPD
    Spojené arabské emiráty Emirati Arabi Uniti 3,174 BPD
    Kuvajt Kuwajt 2,753 BPD
    Brazílie Brasilie 2,622 BP

     

    I primi 10 consumatori di petrolio (BPD) - influenzano la domanda

    I primi 10 consumatori di petrolio (BPD) - influenzano la domanda, fonte: https://www.worldometers.info
    Spojené státy americké Stati Uniti 19,687 BPD
    Čína Cina 12,791 BPD
    Indie India 4,443 BPD
    Japonsko Giappone 4,012 BPD
    Rusko Russia 3,631 BPD
    Saúdská Arábie Arabia Saudita                     3,302 BPD
    Brazílie Brasilie 2,984 BPD
    Jižní Korea Corea del Sud 2,605 BPD
    Spojené státy americké Canada 2,486https://flagcdn.com/w80/ca.png BPD
    Německo Germania 2383 BPD

     

  2. Prezzo del dollaro USA

    A causa del fatto che il petrolio è quotato in USD, il suo prezzo è strettamente legato allo stato di questa valuta americana. Si tratta quindi di un rapporto direttamente proporzionale, in cui l'indebolimento del dollaro fa abbassare anche il prezzo del petrolio e viceversa.

    Il dollaro canadese (CAD) è una valuta particolarmente e fortemente correlata al petrolio. La correlazione qui raggiunge l'80%, a causa della dipendenza dell'economia canadese dalle esportazioni di petrolio. Quindi, se hai intenzione di scambiare petrolio, dovresti anche monitorare lo sviluppo della valuta canadese.

  3. Disastri naturali

    Oltre a fattori economici come domanda e offerta, anche il prezzo del petrolio è influenzato dalla natura. Tempeste, uragani, terremoti e altri disastri naturali possono danneggiare le infrastrutture minerarie e interrompere le forniture di petrolio o la lavorazione e lo stoccaggio di questa merce. Ciò ha un effetto negativo sull'offerta di petrolio e porta a prezzi più elevati.

Quali rapporti seguire quando si fa trading di petrolio

Quotidiano

Le ultime informazioni sull'approvvigionamento di petrolio nel mercato statunitense possono essere trovate sul sito web dell'EIA (Energy Information Administration). Questi sono pubblicati su base giornaliera e sono ricercati da molti trader. I dati qui presentati di solito hanno un impatto minimo sui prezzi del petrolio, a causa della loro natura puramente informativa. Questi dati sono particolarmente utili se vuoi scambiare petrolio WTI (leggi di più sui tipi di petrolio di seguito).

 

Settimanalmente

Rapporto DOE - un rapporto settimanale regolare del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti, pubblicato ogni mercoledì alle 16:30 CET. Riporta i cambiamenti nello stato delle riserve petrolifere e dei combustibili (petrolio e loro derivati) negli USA, ed è quindi una base ideale per monitorare la domanda di scambi petroliferi WTI. Si tratta di un rapporto con un impatto relativamente ampio sui prezzi del petrolio (in particolare il greggio WTI).


Rapporto DOE

Rapporto DOE

Mensile

OPEC - MOMR (monthly oil market report) - l'organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) è attualmente composta da 13 paesi membri (Algeria, Angola, Congo, Guinea Equatoriale, Gabon, Iran, Iraq, Kuwait, Libia, Nigeria, Arabia Saudita , Emirati Arabi Uniti e Venezuela). Controllano il 40% della fornitura globale di petrolio e fino al 75% delle riserve totali. È quindi un attore davvero importante nel mercato petrolifero globale.

Il rapporto mensile sul mercato petrolifero (MOMR) ha quindi un impatto immenso sui prezzi del petrolio e sul mercato petrolifero in generale, e praticamente non puoi ignorarlo quando fai trading di petrolio.

Quali tipi di petrolio vengono scambiati più frequentemente?

Il tipo di petrolio più scambiato è il Brent e il WTI. Esistono altri tipi, ma i due sono i migliori in termini di qualità e i loro prezzi sono fortemente correlati, quindi li descriveremo più dettagliatamente qui.

Brent (OIL)

È un petrolio a basso contenuto di zolfo che viene estratto dalle piattaforme petrolifere nel Mare del Nord. Per le sue proprietà è descritto come leggero e dolce ed è adatto alla produzione di gasolio e benzina. Il petrolio Brent rappresenta circa il 70% del mercato petrolifero complessivo.

 

WTI (OIL.WTI)

Il petrolio West Texas Intermediate viene estratto, come suggerisce il nome, negli Stati Uniti, in particolare in Texas. Ha proprietà simili al Brent (è anche leggero e dolce), tuttavia ha caratteristiche generali leggermente migliori. Il petrolio WTI ha generalmente un prezzo all'esportazione più alto del Brent.
 

Come fare trading sul petrolio

Ci sono 4 modi più comuni per fare trading di petrolio:

 

  • Trading di barili fisici di petrolio

  • Acquisto di contratti futures

  • Investimenti in azioni petrolifere

  • Speculazione tramite contratti CFD

Trading di barili fisici di petrolio

Con il termine "trader di petrolio", la maggior parte delle persone probabilmente immagina una persona che ordina una fornitura di una certa quantità di petrolio in barili, e poi procede a immagazzinarla con la promessa di venderla una volta che il prezzo aumenta, ottenendo un profitto.

La possibilità di fare trading di petrolio in questo modo esiste, ma è davvero ingombrante per un piccolo investitore/trader. L'ordine minimo per il greggio in forma fisica è 1 contratto, che è di 1000 barili di greggio. Pertanto, se non disponi di un magazzino o di una flotta più piccola di autocisterne, ti consigliamo di considerare altre opzioni per il commercio di petrolio.
 

Acquisto di contratti futures

Fare trading di petrolio tramite contratti future significa acquistare una consegna futura di una certa quantità di "oro nero" in forma fisica, ma con una data di scadenza predeterminata (ovvero data di consegna). Tuttavia, la consegna effettiva di barili di petrolio di solito non avviene, perché il principio del trading di petrolio tramite contratti future è acquistare, attendere che il prezzo salga e vendere il contratto future prima che scada. Se non arrivi in ​​tempo, ti consigliamo di affittare un magazzino.
 

Investimenti in azioni petrolifere

Come abbiamo già accennato, il petrolio si estende a quasi ogni angolo dell'economia globale, quindi non sorprende che l'industria petrolifera sia composta da un numero enorme di conglomerati, aziende e imprese. Che si tratti di società minerarie o società di raffinazione del petrolio, gli investitori al dettaglio hanno l'opportunità di partecipare al loro potenziale successo e investire nelle loro azioni.
 

Speculazione tramite contratti CFD

Un metodo molto popolare per scambiare petrolio è attraverso i cosiddetti contratti per differenza. Si tratta di contratti creati artificialmente dal broker, il cui prezzo è solitamente derivato dal prezzo dei contratti future sul petrolio.

In questo caso, il trader non possiede direttamente il petrolio, né si impegna per la sua futura proprietà, si limita a speculare sul suo prezzo.

Inoltre, l'intero processo di negoziazione del petrolio CFD avviene esclusivamente online attraverso la cosiddetta piattaforma di trading. Il trader non è quindi legato a nessun luogo particolare e può fare trading anche da cellulare, ad esempio mentre va al lavoro.
 

Vantaggi del trading di petrolio con CFD:

  • È possibile negoziare con un capitale più piccolo: di tutte le opzioni di trading petrolifere menzionate, i contratti CFD sono tra i più economicamente convenienti. I depositi minimi qui sono di circa 100 EUR.

  • Leva - determina il rapporto tra la quantità di capitale che investi in una determinata operazione e i fondi forniti dal broker. A Purple Trading, offriamo una leva 1:5 per il trading di petrolio greggio Brent (ovvero puoi aprire una posizione di trading di $ 500 con $ 100) e 1:10 per WTI. Questo ti dà la possibilità di ottenere maggiori profitti quando fai trading di petrolio, ma tieni presente che anche le potenziali perdite si moltiplicheranno.

  • La possibilità di speculare sull'aumento e sulla caduta dei prezzi del petrolio - con i contratti CFD, non possiedi barili di petrolio fisici, il che significa che non solo non devi preoccuparti del calo dei prezzi, ma hai anche l'opportunità di trarne profitto. A condizione che tu stimi che il prezzo scenderà.

Come scegliere un broker adatto al trading di petrolio

Avrai bisogno di un'agenzia di intermediazione per negoziare petrolio tramite contratti CFD. Ecco alcune caratteristiche che un broker di qualità dovrebbe soddisfare..
 

Condizioni di trading

La velocità di esecuzione degli ordini di trading è fondamentale, (è espressa in ms e più basso è il numero, meglio è). Inoltre, dovresti prestare attenzione ai prezzi degli spread (la differenza tra il prezzo BID e ASK, ancora, più basso è, meglio è). Visualizza le statistiche di esecuzione o i prezzi degli spread su Purple Trading (gli spread del petrolio sono disponibili nella scheda Materie prime).

Infine, ma non meno importante, anche le commissioni sono importanti nel commercio di petrolio. Queste vengono addebitate ai trader per il volume scambiato e di solito vengono fornite in USD / lotto.

Su Purple Trading, puoi fare trading di petrolio con zero commissioni.

Licenza di broker

In generale, i broker con sede nell'UE sono costretti a mostrare un grado di trasparenza più elevato a causa delle normative a tutela dei clienti. I cosiddetti broker offshore, invece, possono offrire una leva maggiore (1:400 e oltre) con commissioni di servizio inferiori. Tuttavia, il cliente/trader non è protetto nella stessa misura dei broker dell'UE.

Purple Trading ricade sotto l'autorità di regolamentazione cipriota CySEC. I nostri clienti hanno quindi il massimo livello di protezione possibile in conformità con le normative UE.

Apri un conto e fai trading con noi!


Il tuo capitale è a rischio.