67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Il palladio è adatto agli investimenti?

Pubblicata: 19.07.2023

Sapevi che esiste un metallo prezioso 30 volte più raro dell'oro, essenziale per l'industria automobilistica? Stiamo parlando del palladio che, come l'oro o l'argento, può essere investito. Ma ne vale la pena? Ne parliamo nell'articolo di oggi.

Quando un investitore si interessa agli investimenti in metalli preziosi, la prima cosa che viene in mente sono gli investimenti in oro o argento. Questi metalli sono molto popolari e tradizionalmente occupano un posto di rilievo nei portafogli degli investitori. Il palladio, pur essendo 30 volte più raro dell'oro, viene spesso trascurato dagli investitori. Ma perché? Il palladio presenta rischi maggiori o semplicemente non è un'aggiunta adeguata a un portafoglio di investimenti? Ma prima di tutto, parliamo di cosa sia effettivamente il palladio.

Che cos'è il palladio?

Il palladio è un metallo raro di colore bianco-grigio che si trova in natura solo in piccole quantità. Di solito si trova in una miscela di altri metalli come il platino, il nichel e il rame. È un metallo nobile, durevole, malleabile e duttile, moderatamente conduttivo dal punto di vista elettrico e termico.

È il più reattivo dei metalli preziosi e ha buone proprietà catalitiche. Per questo motivo, è ampiamente utilizzato nell'industria automobilistica nei convertitori catalitici. Altri impieghi del palladio sono in medicina (ad esempio nella produzione di impianti dentali, articolazioni artificiali, ecc.

I principali fattori di crescita del prezzo del palladio

L'impatto di vari fattori sul prezzo del palladio è illustrato nella figura seguente.
 

Fattori che influenzano il prezzo del palladio
Fattori che influenzano il prezzo del palladio


Diversi eventi geopolitici, cambiamenti tecnologici e problemi di estrazione influenzano la domanda e l'offerta, fattore cruciale per l'andamento del prezzo del metallo. In termini di offerta, gran parte della produzione di palladio proviene dalla Russia e dal Sudafrica. In questi Paesi si verificano spesso problemi di estrazione a causa delle scarse infrastrutture (ad esempio, in Sudafrica si verificano interruzioni di corrente). Anche l'invasione russa dell'Ucraina ha contribuito all'aumento dei prezzi.

D'altra parte, la domanda è aumentata notevolmente negli ultimi anni, soprattutto a causa dell'uso del palladio nei catalizzatori e dei severi requisiti in materia di emissioni. Di conseguenza, il palladio è da tempo in eccesso di domanda rispetto all'offerta, il che dovrebbe far salire il prezzo di questo metallo prezioso. Tuttavia, esiste un altro rischio associato al passaggio alla mobilità elettrica, che potrebbe portare a una riduzione della domanda di palladio.

Qual è il prezzo attuale del palladio?

Prezzo del palladio su un grafico settimanale

Prezzo del palladio su un grafico settimanale


Il grafico mostra una tendenza al ribasso e l'attuale prezzo spot del palladio è di 1.282 dollari per oncia. Questo valore è ben al di sotto del massimo storico, che era di 3.434 dollari per oncia di palladio.

Diversi sono i fattori alla base di questo sviluppo. Secondo un rapporto di Johnson Matthey, le disponibilità totali di palladio negli ETF sono scese da un picco di quasi 3 milioni di once a meno di 600.000 once all'inizio del 2021.

Il passaggio ai veicoli elettrici è considerato un deterrente significativo per gli investimenti in palladio. Un altro elemento è rappresentato dai persistenti timori di recessione che ancora risuonano nel mercato. Sebbene l'andamento dell'economia statunitense non abbia ancora inviato segnali visibili di un impatto più duro, è l'inversione della curva dei rendimenti delle obbligazioni statunitensi a ravvivare i timori di recessione. Perché finora questa condizione ha sempre portato a una qualche forma di recessione.
 

Ha senso investire nel palladio?

La tendenza al ribasso, il rischio di un calo della domanda nell'industria automobilistica e l'estrema volatilità che rendono il palladio un bene speculativo, spingono molti investitori a non investire nel palladio. D'altra parte, il motivo per investire nel palladio è la sua rarità e il fatto che sarà ancora richiesto in settori come la gioielleria e la medicina. Sarà utilizzato anche nell'industria chimica.

In generale, gli investitori utilizzano il palladio per diversificare il loro portafoglio di metalli preziosi, detenendo una percentuale relativa ai loro investimenti in oro e argento.

Come investire nel palladio

1. Monete e lingotti di palladio

Un modo popolare di detenere il palladio è il possesso fisico di monete o lingotti di palladio, che possono essere acquistati presso un rivenditore di metalli preziosi. Le monete di palladio più diffuse sono le monete di palladio canadesi Maple Leaf e le monete di palladio American Eagle.

 

2. ETF sul palladio

Con gli ETF sul palladio, non si investe direttamente nel metallo prezioso, ma piuttosto in un fondo sostenuto dal palladio. Gli ETF sul palladio consentono agli investitori di acquisire esposizione al metallo prezioso senza doverlo possedere personalmente. Un esempio di tale fondo è l'Aberdeen Standard Physical Palladium Shares ETF (ticker: PALL).


3. Azioni legate al palladio

Un'altra opzione è quella di acquistare azioni di società che operano nel settore del palladio. Tra queste figurano le azioni di società minerarie come Platinum Group Metals (ticker: PLG).

Conclusioni

L'attuale andamento dei prezzi e il potenziale calo della domanda automobilistica non convinceranno molti investitori a detenere il palladio a lungo termine. Tuttavia, è possibile sfruttare il potenziale calo dei prezzi speculando sugli strumenti CFD sulle materie prime, che si trovano anche nell'offerta di Purple Trading.

Articolo consigliato

67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.