I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.  67,30% degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

TOP 3 titoli CFD più scambiati di questa settimana: Uber, Palantir, Moderna

L'informazione è uno dei beni più preziosi. Nessuno può dirvi con assoluta certezza dove si dirige un titolo. Ma a volte è sufficiente sapere dove, a che punto e perché gli investitori stanno assumendo il maggior numero di posizioni per cercare di trarre vantaggio dal volume e dalla volatilità. Vi presentiamo un riepilogo dei 3 titoli CFD più scambiati di questa settimana presso Purple Trading. Cosa c'è dietro la loro popolarità e quali sono le prospettive per il futuro? Troverete le risposte a queste domande nell'articolo di oggi.

Uber

Le azioni del servizio taxi, notoriamente in perdita, sono sotto pressione quest'anno. Da gennaio hanno perso più della metà del loro valore. Uber sta vendendo più del 50% al di sotto del prezzo che aveva quando è entrata in borsa nel 2019. Il confronto con il suo massimo storico di 63,18 dollari all'inizio di gennaio 2021 è ancora più desolante. Il grande calo delle azioni di Uber non è troppo sorprendente se si considerano i risultati finanziari della società nel primo trimestre dell'anno. Mentre il fatturato di Uber è cresciuto del 136% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 6,9 miliardi di dollari, la perdita netta è stata di 5,9 miliardi di dollari, a causa del fallimento degli investimenti in Grab, Aurora e DiDi.


Uber chart purple trading MT4

Grafico 1: Azioni  sulla piattaforma MT4 sul timeframe M15 insieme alle medie mobili a 100 e 200 giorni

Negli ultimi giorni Uber è stata al centro dell'attenzione degli investitori a causa delle informazioni trapelate sulle pressioni esercitate su politici di alto profilo come il presidente francese Emmanuel Macron. Le rivelazioni dello scandalo hanno reso le azioni di Uber molto volatili e i trader ne hanno approfittato.

Le prospettive per i prossimi mesi non sono molto positive per l'azienda: i prezzi elevati del carburante rendono i servizi di Uber più costosi e un'eventuale recessione potrebbe incidere significativamente sui ricavi dell'azienda. L'attività di Uber può essere descritta come piuttosto ciclica e in tempi di recessione l'azienda potrebbe risentirne. Non è da sottovalutare nemmeno l'impatto del crescente coronavirus, che sta nuovamente iniziando ad affliggere il mondo intero.

Tuttavia, la valutazione relativamente bassa di Uber (ora è scambiata vicino ai minimi storici) e le sue prospettive di flusso di cassa positivo per il 2022 sono ciò che gioca a favore di Uber. La società pubblicherà i risultati del secondo trimestre all'inizio di agosto e, a prescindere dal risultato, le azioni Uber rimarranno probabilmente popolari tra i trader.

 

Palantir

L'andamento delle azioni di Palantir sembra aver seguito quello della già citata Uber. Infatti, anche Palantir è scesa di circa il 50% dall'inizio dell'anno. Tuttavia, la corsa che abbiamo potuto osservare nell'ultimo mese, quando le azioni della società sono salite di quasi il 25%, sembra molto più positiva per Palantir.

Finanziata da Peter Thiel (uno dei primi investitori esterni di Facebook/Meta Platforms), la società è stata un po' vittima del suo stesso successo nel corso della sua storia. Dopo un'IPO di grande successo, le azioni della società sono schizzate di oltre il 300% fino a raggiungere il massimo storico di 39 dollari. Nonostante i risultati relativamente solidi, tuttavia, il prezzo delle azioni della società ha successivamente iniziato a scendere. Solo quest'anno Palantir ha perso quasi la metà della sua capitalizzazione.

Si tratta di un risultato piuttosto sorprendente per un'azienda che si occupa di analisi dei dati per scopi militari, vista la situazione di tensione in Ucraina.


Palantir Purple trading MT4
Grafico 2: Azioni Palantir sulla piattaforma MT4 sul timeframe M15 insieme alle medie mobili a 100 e 200 giorni

Gli investitori non hanno ancora idea di dove classificare Palantir: si tratta di un appaltatore dell'esercito o di una società IT? La performance del titolo fino a quest'anno farebbe pensare più a una società IT. Gli appaltatori militari come Lockheed Martin e Raytheon Technologies hanno avuto un'ottima annata finora, superando in modo significativo l'indice S&P 500. L'amministratore delegato di Palantir ha visitato l'Ucraina a giugno, nel tentativo di espandere le attività dell'azienda. Questo ovviamente ha fatto piacere agli investitori, ma la potenziale espansione è difficile da quantificare.

Inoltre, la capitalizzazione dell'azienda è ancora superiore a 10 volte il suo fatturato annuo, una cifra gigantesca rispetto ai suoi concorrenti. Il concorrente Booz Allen Hamilton è attualmente venduto a circa 1,5 volte il fatturato annuo e il titolo della società è vicino ai minimi di quest'anno. L'azienda ha un lungo curriculum di crescita delle vendite e, a differenza di Palantir, è redditizia. Gli utili del secondo trimestre di Palantir sono previsti per la prima metà di agosto. La società prevede una crescita dei ricavi del 25% su base annua. Tuttavia, nello stesso periodo dell'anno precedente, l'azienda ha registrato una crescita dei ricavi del 49%. Pertanto, qualsiasi sorpresa negli utili potrebbe causare un'elevata volatilità. Palantir è sicuramente un titolo da tenere d'occhio. 
 

Moderna

Vedere il famoso produttore di vaccini tra le società più scambiate di questa settimana nella nostra offerta di titoli CFD non è una grande sorpresa. Eppure, a metà giugno, le cose non sembravano andare bene per le azioni Moderna, dato che la società era circa il 50% al di sotto del prezzo che potevamo vedere all'inizio dell'anno. Tuttavia, l'ultimo mese è stato fantastico per Moderna e le sue azioni sono salite quasi del 50%. Le ragioni di questo forte rialzo sono chiare: il coronavirus è di nuovo in aumento a livello globale. Dall'inizio di giugno, il numero di casi giornalieri di covirus è praticamente raddoppiato a livello globale. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvertito che la pandemia è tutt'altro che finita. Per aziende come Moderna e BioNTech questa è solo un'altra acqua sul fuoco. Inoltre, le azioni di Moderna sono state favorite anche dall'approvazione a giugno di un vaccino per bambini e adolescenti americani di età compresa tra i 6 mesi e i 17 anni.



Moderna-purple-trading-MT4

Grafico 3: Azioni di Moderna nella piattaforma MT4 sul timeframe M15 insieme alle medie mobili a 100 e 200 giorni

Dopo lo scoppio della pandemia di coronavirus, Moderna è stato il beniamino degli investitori per ovvie ragioni. Le azioni hanno così raggiunto un massimo storico di quasi 500 dollari. Dallo scorso settembre, tuttavia, ha subito un brusco calo. Guardando al rapporto P/E (il rapporto tra il prezzo dell'azione e l'utile per azione), Moderna appare molto attraente: il rapporto si aggira oggi intorno a 5, che è un ottimo numero per un'azienda farmaceutica. Inoltre, Moderna è ben finanziata: la vendita dei vaccini contro il coronavirus le ha garantito una liquidità molto interessante.

 

La preoccupazione maggiore per gli investitori, tuttavia, è il futuro dell'azienda e dei suoi guadagni una volta che il coronavirus sarà passato. Oltre ai vaccini sopra citati, al momento l'azienda non vende altri prodotti al pubblico. Ha diversi altri prodotti in fase di sperimentazione, ma la loro approvazione finale e le vendite sono incerte. Pertanto, il titolo Moderna potrebbe continuare a crescere nei prossimi mesi grazie a ulteriori ondate di vaccini. A lungo termine, tuttavia, l'azienda avrà bisogno di altri prodotti per prosperare.

  

Inizia a fare trading con i CFD oggi stesso

 
Il tuo capitale è a rischio.