67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

TOP 3 azioni per marzo 2023

Quali sono stati i 3 titoli più scambiati dai clienti di Purple Trading a marzo e perché? Leggi la nostra analisi e scopri quali segmenti di mercato sono stati ricchi di opportunità di trading a marzo.

Pubblicata: 13.04.2023

Azioni Microsoft: una scommessa sull'intelligenza artificiale?

Le azioni Microsoft hanno finora vissuto con successo il turbolento corso del 2023. Sono salite di oltre il 20%, sovraperformando nettamente il mercato. Tuttavia, i risultati del secondo trimestre fiscale dell'azienda e il riepilogo dell'ultimo trimestre sollevano molti interrogativi. Anche l'acquisizione non ancora conclusa di Activision Blizzard e la crescente probabilità di una recessione incombente non sono molto positivi per il possibile andamento del prezzo delle azioni Microsoft. Come si comporteranno quindi le azioni Microsoft nei prossimi mesi?

Microsoft ha avuto alcuni mesi di risultati finanziari contrastanti, riportando un utile per azione rettificato di 2,32 dollari nel secondo trimestre fiscale rispetto ai 2,29 dollari attesi dagli analisti. Il fatturato dell'azienda è stato di 52,75 miliardi di dollari, leggermente inferiore alle previsioni di 52,94 miliardi di dollari. Il fatturato del segmento Intelligent Cloud, che comprende il cloud pubblico Azure, Windows Server, SQL Server, Nuance ed Enterprise Services, è stato di 21,51 miliardi di dollari, in crescita del 18% rispetto a un anno fa e leggermente superiore alle previsioni degli analisti.

Per il terzo trimestre, Microsoft prevede un fatturato compreso tra 50,5 e 51,5 miliardi di dollari, con una crescita del 3% rispetto all'anno precedente. Tuttavia, questo numero ha deluso il mercato, poiché gli analisti si aspettavano 52,43 miliardi di dollari. Lo stesso direttore finanziario dell'azienda ha dichiarato che il mercato dei personal computer si ridurrà ancora, il che dovrebbe portare a un calo di circa il 17% su base annua nel segmento che include il sistema operativo Windows.

Azioni Microsoft sulla piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni


Negli ultimi mesi, Microsoft ha intensificato gli sforzi per collegare l'intelligenza artificiale ai suoi software e servizi. Il 23 gennaio Microsoft ha annunciato un nuovo investimento di 10 miliardi di dollari nella startup OpenAi. Microsoft fornisce già la sua infrastruttura cloud Azure a OpenAI. Sta inoltre aggiungendo modelli OpenAI ai suoi prodotti software. All'inizio di febbraio, Microsoft ha presentato il nuovo motore di ricerca Bing e il browser Web Edge, che utilizzano la tecnologia AI.

Microsoft spera che la tecnologia basata su OpenAI possa aiutare Bing a ridurre il dominio di Google nel mercato della ricerca su Internet. La notizia è stata positiva per il prezzo delle azioni di Microsoft, che è salito di oltre il 4%. Mentre la quota dei motori di ricerca su Internet indica ancora il netto dominio di Google, l'intelligenza artificiale di Bing si sta rivelando finora un fiasco completo.

I prossimi mesi saranno estremamente interessanti per le azioni Microsoft. I risultati finanziari contrastanti dell'azienda hanno indotto alcuni investitori a speculare sul suo futuro. Mentre l'attività cloud dell'azienda continua a crescere, il segmento di attività Personal Computing sta subendo un calo. Microsoft sta investendo molto nell'intelligenza artificiale per migliorare i propri prodotti e servizi, il che potrebbe rappresentare un'opportunità di ulteriore crescita.

Tuttavia, il punto interrogativo rimane ancora sull'acquisizione di Blizzard da parte di Activision, ma anche qui c'è del movimento. La scorsa settimana Microsoft ha vinto un'importante causa nel Regno Unito. Qualsiasi notizia positiva, tuttavia, avrà un impatto maggiore sulle azioni di Activision Blizzard. Tuttavia, si avvicina anche la stagione degli utili e, come previsto, le vendite del trimestre appena trascorso non dovrebbero essere esaltanti. Il crescente rischio di recessione, unito ai fattori sopra citati, potrebbe far scendere le azioni Microsoft. Tuttavia, abbiamo visto più volte nell'ultimo anno che la stagione degli utili può causare un interessante rally dei titoli. Pertanto, battere le aspettative degli analisti potrebbe aiutare il titolo MSFT a raggiungere i massimi annuali.

Azioni Nvidia - l'intelligenza artificiale è la nuova criptovaluta?

Nvidia può essere chiaramente identificata come uno dei vincitori del primo trimestre dell'anno. Infatti, le azioni Nvidia si sono apprezzate di quasi il 90% dall'inizio dell'anno. Cosa c'è dietro questo successo? E quali sono le prospettive? I risultati finanziari dell'ultimo trimestre sono stati generalmente positivi. Nvidia ha registrato nel quarto trimestre fiscale un fatturato di 6,05 miliardi di dollari e un utile per azione rettificato di 88 centesimi, battendo le aspettative di Wall Street. Anche le prospettive sono state positive: Nvidia prevede un fatturato di 6,5 miliardi di dollari per il primo trimestre. Il fatturato dei data center, che comprende la maggior parte delle vendite di GPU AI, è aumentato dell'11% rispetto all'anno precedente.

Questa crescita ha portato a reazioni positive da parte di oltre una dozzina di analisti, che hanno alzato i loro target price o mantenuto un rating positivo sul titolo. L'amministratore delegato dell'azienda, Jensen Huang, ha dichiarato durante una telefonata con gli analisti che il lancio dell'intelligenza artificiale è a un punto di inflessione. L'intelligenza artificiale potrebbe quindi significare una crescita dei ricavi a lungo termine e il suo boom non è diverso da quello delle criptovalute.
 

Azioni Nvidia nella piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni


Lo sviluppo dell'intelligenza artificiale e dei chip avanzati sarà quindi un fattore chiave nella feroce battaglia dell'industria tecnologica per il dominio del mercato dell'IA nel prossimo periodo. Nvidia sembra essere il più vicino tra i produttori di chip. L'azienda si sta espandendo nei chip AI, utilizzati nei supercomputer, nei data center e nello sviluppo di farmaci.

Nvidia sta inoltre facendo importanti passi avanti nelle applicazioni metaverse, nell'estrazione di criptovalute e nelle auto elettriche a guida autonoma. Tuttavia, le incertezze macroeconomiche e il rischio di una recessione globale potrebbero ancora influire sul valore delle azioni Nvidia, che sono aumentate in modo significativo negli ultimi mesi. Nel momento in cui il sentimento di "rischio" scompare dal mercato, le azioni Nvidia potrebbero risentirne. Anche le crescenti tensioni tra Stati Uniti e Cina su Taiwan non sono molto positive. Pertanto, se da un lato i fondamentali di Nvidia sono positivi e il titolo potrebbe essere un interessante investimento a lungo termine, dall'altro, in una prospettiva di pochi mesi, il mercato è molto incerto e le azioni Nvidia potrebbero essere particolarmente interessanti per gli speculatori, probabilmente in entrambe le direzioni.

Azioni Palantir - un paradiso per gli speculatori?

Le azioni Palantir sono da tempo tra le più popolari tra i clienti di Purple Trading. Un'occhiata al grafico a lungo termine mostra chiaramente una volatilità significativa, che rende le azioni Palantir un paradiso per gli speculatori. Questo è stato confermato dalla società fino ad oggi, con le azioni Palantir in rialzo di oltre il 25%. Tuttavia, nel mese di febbraio hanno registrato un ulteriore aumento del 25%. Palantir ha infatti registrato il suo primo trimestre in attivo, un risultato decisamente degno di nota dopo 20 anni di esistenza dell'azienda.

Le azioni di Palantir hanno reagito alla notizia positiva con un rialzo del 20% in un solo giorno. Anche il fatturato è stato positivo, battendo le aspettative del mercato di 7 milioni di dollari e aumentando del 18% rispetto all'anno precedente. Gli investitori sono da tempo preoccupati per l'eccessiva dipendenza dell'azienda dai contratti governativi. La buona notizia è che il numero di clienti commerciali passerà da 147 a 260 nel 2022. Di conseguenza, i ricavi della sezione commerciale saranno quasi decimati tra il 2018 e il 2022.

 Azioni di Palantir nella piattaforma MT4 sul timeframe H1 insieme alle medie mobili a 50 e 100 giorni


Palantir prevede addirittura di poter realizzare un profitto per l'intero anno 2023. I ricavi dovrebbero aggirarsi tra i 2,18 e i 2,23 miliardi di dollari. Ciò significherebbe una crescita su base annua fino al 17%. Tra il 2021 e il 2022, invece, le vendite sono cresciute del 24%. Nel trimestre appena trascorso, Palantir avrebbe registrato un fatturato compreso tra 503 e 507 milioni di dollari, con un aumento del 13% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Quindi, anche Palantir sta beneficiando dello sviluppo dell'intelligenza artificiale, che utilizza da tempo per elaborare grandi quantità di dati.

Ma il leggero guadagno batte il rallentamento della crescita dei ricavi nel lungo periodo? Per le aziende in crescita come Palantir, una crescita soddisfacente è spesso più importante degli utili. Dobbiamo anche tenere presente che la capitalizzazione di Palantir è di 17 miliardi di dollari, quasi nove volte il fatturato dello scorso anno. Inoltre, i prodotti di Palantir sono estremamente costosi: l'abbonamento al suo prodotto principale Foundry prevede un canone di un milione di dollari al mese. Pertanto, in caso di recessione, le singole aziende penseranno due volte ai loro costi e la crescita dei clienti commerciali potrebbe non essere così significativa come l'anno scorso. Pertanto, dati i fattori sopra citati, un ritorno al minimo annuale potrebbe essere più probabile di un picco. 

Inizia a fare trading con i CFD oggi stesso

 
Il tuo capitale è a rischio.
67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore.
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 67,90 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.