Che cos'è il Forex

Il trading sul Forex è una disciplina sempre più popolare del trading online. Non c'è da stupirsi: è IL mercato più grande del mondo e ha molto da offrire, il che logicamente attira ogni giorno nuovi trader. E tutti vogliono "accaparrarsi" la loro parte di fortuna sui mercati. Quindi, se anche voi vi state chiedendo che cos'è il Forex e come iniziare a fare trading sul Forex, questo articolo fa per voi.

Come funziona il Forex

Conosciuto anche come mercato dei cambi o semplicemente FX, è un mercato internazionale decentralizzato in cui i partecipanti (principalmente banche, fondi, compagnie assicurative e altre istituzioni finanziarie) scambiano un tipo di valuta con un altro. Poiché qui non si trovano solo le valute delle maggiori economie mondiali, il Forex è il mercato con la maggiore liquidità al mondo (cioè ogni giorno viene "scambiata" un'enorme quantità di denaro - circa 5.000 miliardi di dollari USA). Potete constatare voi stessi che c'è davvero molto da scegliere, ad esempio guardando le coppie di valute Forex offerte da Purple Trading.

 

Tuttavia, gli investitori e i trader al dettaglio (i nostri clienti) entrano nei mercati Forex a scopo speculativo. Per loro, l'obiettivo del trading sul Forex è prevedere correttamente se il prezzo tra due particolari valute (ad esempio, EUR/USD) è più probabile che aumenti (l'euro si apprezza a scapito del dollaro) o che diminuisca (il dollaro si rafforza, l'euro si indebolisce). Tuttavia, per fare trading sul Forex non è necessario che i trader dispongano di uno stock di valute estere sul proprio conto. Tutto funziona sulla base dei cosiddetti contratti CFD.

Cosa sono i CFD

Il nome completo è Contratto per differenza. A volte vengono chiamati anche derivati finanziari, perché il prezzo degli strumenti basati sui CFD deriva solo dal prezzo dell'attività sottostante. Questa frase potrebbe sembrare un po' incomprensibile, quindi cerchiamo di umanizzarla.

 

In pratica, significa che se si negozia, ad esempio, la coppia EURUSD di cui sopra, non si scambiano euro reali con dollari reali, ma si specula solo sul prezzo di un derivato finanziario che deriva dal rapporto di prezzo tra queste valute reali.

 

Quindi, se cliccate sull'ordine "BUY" non state scambiando euro reali con dollari, ma solo speculando sull'evoluzione del rapporto di valore tra queste valute, al rialzo (al ribasso per l'ordine "SELL"). Si tratta essenzialmente di una sorta di scommessa, solo che invece di scommettere sui risultati di due squadre sportive diverse, si scommette sui risultati di due economie diverse.

Come iniziare a fare trading sul Forex

Prima di iniziare a fare trading, è necessario seguire alcuni passaggi, che vi illustriamo brevemente di seguito.
 

  • Scegliere un broker

    Per entrare nel mercato interbancario e dedicarsi al trading sul Forex, è necessaria la rappresentanza di un broker. Questo funge da intermediario tra voi e il suddetto mercato interbancario, al quale il broker invia le vostre operazioni e le abbina alla controparte. Esistono molti broker e molte caratteristiche per scegliere quello giusto. Ecco alcuni motivi per cui fare trading con Purple Trading.

  • Aprire un conto

    Una volta scelto il broker, è il momento di aprire un conto. Il conto di trading Forex ideale per i principianti è un conto demo. In questo conto si opera sul Forex (e su qualsiasi altro strumento offerto dal broker) con denaro virtuale che non è reale, e quindi non costa nulla operare. Con un conto demo, avete l'opportunità di provare le operazioni sul Forex e di imparare a navigare e controllare la piattaforma di trading in un ambiente sicuro. Inoltre, la creazione di un conto demo è completamente gratuita e si può operare su di esso per tutto il tempo che si desidera. Appena ci si sente pronti a fare trading con denaro vero e proprio, è possibile aprire un conto reale.
     

  • Imparare, imparare, imparare

    Poiché è necessario un po' di tempo per acquisire familiarità con i metodi di base del trading sul Forex, dovrete addentrarvi nelle profondità dell'autoapprendimento. Fortunatamente, se sapete dove cercare, lo studio non vi costerà un centesimo. Noi di Purple Trading scriviamo ebook o articoli educativi per chi è interessato al trading sul Forex, concentrandoci sia sulla teoria che sulla pratica.

Conclusione

Ora sapete che per fare trading sul Forex non è necessario avere una scorta di valute estere sul proprio conto bancario, ma è necessario un brokeraggio di qualità, un conto di trading (demo) e l'accesso al materiale didattico. Quindi, se siete davvero intenzionati a fare trading, vi consigliamo di dare un'occhiata al nostro sito web e in particolare alla sezione Come fare trading. Qui troverete informazioni preziose per aiutarvi a iniziare a fare trading, soprattutto all'inizio.

Scoprite i vantaggi del trading con Purple Trading

Il tuo capitale è a rischio.

FAQ

Cos’è una brokerage house?
Mostra la risposta
Si tratta di un’entità giuridica che consente ai clienti l’accesso al mercato di capitali e va ad acquistare e vendere titoli e altri strumenti finanziari per conto dei clienti e offre altri servizi correlati. La brokerage house riceve gli ordini dai clienti e li esegue per loro conto. Questo la differenzia da un dealer, che effettua operazioni per proprio conto. 
In Cechia, la CNB concede i permessi per questo tipo di attività. Le aziende possono diventare brokerage house tramite una società di investimenti o un agente di investimento collegato. Purple Trading / L.F. Investment Limited ha un agente collegato registrato in Cechia. 
Cos’è un broker market maker? Purple Trading è un market maker? Qual è la differenza tra un broker STP e market maker?
Mostra la risposta
Un broker market maker è un operatore di mercato individuale che quota i prezzi di acquisto e vendita per conto proprio. Un broker market maker è la controparte di ogni operazione. L’obiettivo dei broker market maker è di generare un profitto sullo spread e il prezzo dello strumento negoziato dal cliente. 
 
Il broker STP non è un operatore di mercato individuale. Tutti gli ordini sono inoltrati ai fornitori di liquidità dei broker, pertanto non funge da controparte dell’operazione e non crea autonomamente i prezzi.
 
Purple Trading è un broker STP. Riteniamo che questo sia il giusto approccio per un ambiente trasparente ed equo per tutti i nostri clienti.
Chi può aprire un conto di trading su Purple Trading?
Mostra la risposta
In linea con le condizioni della licenza, qualsiasi persona fisica di almeno 18 anni o qualsiasi persona giuridica che compila un modulo di registrazione accetta i Termini e condizioni e fornisce la documentazione necessaria per la registrazione, tra cui i documenti che attestano un indirizzo postale nello SEE possono aprire un conto. A causa della decisione dell’ente di regolamentazione del Belgio, non è possibile accettare clienti belgi. Si applicano restrizioni anche per i residenti di Russia, Svizzera, Gran Bretagna, Francia e Gibilterra.
Broker
Mostra la risposta
Un broker è un intermediario tra il mercato forex e un cliente. I clienti del broker sono trader al dettaglio o professionisti.
Day trading
Mostra la risposta
Si tratta di una strategia in cui il trader apre una posizione in un giorno e la chiude nello stesso giorno.
Broker ECN
Mostra la risposta
ECN è il nome di un broker che invia gli ordini dei clienti direttamente a una struttura di liquidità interbancaria. In questo caso, il broker è l'intermediario del cliente.
Forex
Mostra la risposta
Il Forex è un mercato globale in cui vengono scambiate coppie di valute. Il nome Forex deriva da Foreign Exchange.
Il mercato Forex è il più grande e quindi uno dei più liquidi al mondo.
Broker Market Maker
Mostra la risposta
È la denominazione di un broker che crea il mercato per i propri clienti. Questo broker è spesso la controparte dei suoi clienti. Purple Trading non è un broker market maker.
Broker non dealing desk
Mostra la risposta
Il broker non Dealing Desk è un broker ECN o STP. Trasmette gli ordini dei clienti direttamente ai fornitori di liquidità o al mercato interbancario. Purple trading è un broker STP.
Broker STP
Mostra la risposta
Il broker STP dispone di uno o più fornitori di liquidità che regoleranno gli ordini dei clienti del broker.
Trading
Mostra la risposta
Il trading è un'attività finalizzata all'apprezzamento dei fondi attraverso la negoziazione a breve termine. Gli strumenti vengono tenuti per un breve periodo di tempo, in alcuni casi pochi minuti. A seconda della durata di detenzione di uno strumento, il trading si divide in position trading (le posizioni vengono mantenute per diversi mesi), swing trading (le operazioni vengono mantenute per diversi giorni o settimane), intraday trading (le operazioni vengono aperte e chiuse nell'arco di una giornata) e scalping (le operazioni vengono mantenute per diversi minuti).
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.  76,60 % degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.