*/
Tempo di lettura: 6 min

Guida al Forex

Il trading forex gira attorno al concetto di CFD (contratto per differenza), dove in pratica si stima il rapporto di prezzo futuro tra due coppie valutarie. Ti sei mai recato in un ufficio di cambio prima di andare in vacanza? Hai mai aspettato che il prezzo della tua valuta desiderata calasse affinché tu potessi ottenere di più con i tuoi soldi? Se la risposta è affermativa, ti sei avvicinato al mercato forex più di quanto pensi.
Quando, invece, si ha una valuta e la si scambia per un’altra all’ufficio di cambio, si parla del trading spot forex. Per quanto il trading spot forex possa sembrare la stessa cosa come il trading forex, non lo è. Se lo fosse, potresti recarti all’ufficio di cambio più vicino per iniziare a fare trading. Cos’è quindi il mercato forex e in che modo è differente dal mercato spot forex?

Cosa sono i CFD?

La principale differenza tra il trading spot forex e il trading forex è che quest’ultimo opera sulla base di un cosiddetto CFD. Grazie al CFD (contratto per differenza) non devi preoccuparti di avere una valuta estera reale nel tuo portafoglio e non devi correre all’ufficio di cambio più vicino per effettuare l’operazione. Questo perché il trading viene fatto rigorosamente su base speculativa, dove nessuna delle valute scambiate viene utilizzata fisicamente dalle parti coinvolte nella transazione. Al contrario, viene siglato un contratto per differenza tra le valute del trader. 
Dal momento che speculare non vuol dire altro che indovinare l’oscillazione del prezzo, che può essere positiva o negativa, significa anche che puoi speculare se il prezzo di una certa coppia valutaria calerà. In questo caso si parla di andare corto o di avere una posizione corta.

Un altro concetto fondamentale nel forex (tra i tanti) è quello della leva, grazie alla quale i trader possono speculare con importi che spesso superano le loro capacità finanziarie. Utilizzare la leva può spesso portare a profitti più elevati oppure, purtroppo, anche a perdite più elevate. Per questo motivo le leve molto più alte sono offerte solo a trader professionali. Altri possono fare trading con una leva fino a 1:30, ovverosia operare con un importo 30 volte superiore al proprio deposito. Da tener presente che l’utilizzo della leva è a propria discrezione e dipende dalla propria strategia di trading, ma non è un prerequisito del trading forex.

Quando si può fare trading?

Forex è l’abbreviazione di “Foreign Exchange”, quindi per definizione è un mercato internazionale. La cosa meno ovvia è l’orario di apertura del mercato forex, ovverosia quando si può o non si può operare. Il forex è aperto 24 ore su 24 ma solo durante i giorni feriali. Per questo motivo, se decidi di diventare un trader forex professionale, potrai continuare a goderti i weekend come gran parte di noi.
Ogni giornata di trading viene divisa in cosiddette sessioni, in base ai diversi fusi orari dei principali centri finanziari globali. La prima sessione inizia a Sydney alle 23:00 (GMT+2 o CET), seguita da Tokyo e Londra. L’ultimo centro finanziario del ciclo è New York che chiude alle 23:00 (GMT+2 o CET).

Quando si parla di forex, bisogna menzionare l’elevata liquidità del mercato. Questa è generata dall’elevato numero di transazioni finanziarie effettuate su base giornaliera. Il volume di trading giornaliero dell’intero mercato forex è stimato in circa 5 bilioni di USD (ad esempio, il volume di scambio giornaliero medio di tutti i mercati azionari nel 2013 è stato di soli 48.5 miliardi di USD). Questo significa che il forex è uno dei maggiori mercati finanziari al mondo.
 
Cosa comporta l’elevata liquidità? Per i trader prendere parte ad un mercato con un’elevata liquidità significa che è più probabile acquistare/vendere al prezzo quotato sulla piattaforma di trading.

Scopri come funziona il forex sulla nostra piattaforma di trading


Il tuo capitale è a rischio.
Politica sui cookie: il sito web Purple Trading utilizza i cookie. Continuando a utilizzare il sito web, acconsenti al loro utilizzo. Avviso di rischio: il trading di prodotti con leva, come Forex e CFD, potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori, in quanto comporta rischi notevoli per il tuo capitale. Leggi tutte le informative e gli avvisi di rischio.