I CFD sono strumenti complessi, caratterizzati da un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva. Il 69,50 % dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo provider. Occorre considerare attentamente se ci si può permettere il rischio di perdere soldi.

5 serie imperdibili dal mondo della finanza

Con il boom dei servizi di streaming, agli investitori si presentano opportunità spesso interessanti. Oggi, però, cercheremo di allontanarci dal guardare il mondo con gli occhi di un investitore e di concentrarci maggiormente sui contenuti offerti dai servizi di streaming. Più precisamente, daremo un'occhiata alle serie che si possono trovare su queste piattaforme. Ma non preoccupatevi, non ci allontaneremo troppo dal nostro amato mondo della finanza.
Con il boom dei servizi di streaming, agli investitori si presentano opportunità spesso interessanti. Oggi, però, cercheremo di allontanarci dal guardare il mondo con gli occhi di un investitore e di concentrarci maggiormente sui contenuti offerti dai servizi di streaming. Più precisamente, daremo un'occhiata alle serie che si possono trovare su queste piattaforme. Ma non preoccupatevi, non ci allontaneremo troppo dal nostro amato mondo della finanza.
 

Devils (Sky, 2020) - un'indagine sulle speculazioni delle banche d'investimento durante le crisi globali

Prodotta dall'emittente italiana Sky, Devils è una delle serie europee più interessanti degli ultimi anni. La trama segue Massimo Ruggero, che è passato dagli stracci alla ricchezza come capo del trading desk della New York London Investment Bank (che ricorda in modo impressionante Goldman Sachs).

 

Massimo e il suo team speculano sui mercati finanziari durante i maggiori eventi degli ultimi 12 anni. In questo modo gli spettatori possono farsi un'idea del comportamento delle banche d'investimento durante la crisi dei mutui, la crisi del debito greco e il voto della Brexit, per esempio. La serie è arricchita da filmati in tempo reale delle riunioni delle istituzioni finanziarie internazionali, mescolando finzione e realtà.

 

La seconda stagione ha debuttato qualche mese fa ed è di pari qualità. I ruoli principali sono interpretati magistralmente da Alessandro Borghi (noto per la serie Suburra e il film) e Patrick Dempsey (noto per la serie Surgeons).


 

Industry (HBO, 2020) - una serie scritta dai banchieri stessi

Industry offre uno sguardo cupo e realistico su cosa significhi iniziare una carriera professionale nel settore finanziario nel cuore di Londra. Seguiamo un gruppo di giovani banchieri che cercano di farsi strada per ottenere una posizione a tempo pieno in una delle banche d'investimento londinesi, dovendo destreggiarsi il più rapidamente possibile in questo ambiente spietato e competitivo.

La serie coglie bene quanto possa essere deprimente una determinata carriera e sovverte in parte gli standard che possono essere stati radicati da titoli come Wall Street o Billions, togliendo allo spettatore gli occhiali rosa. Industry mostra semplicemente quanto possa essere impegnativa e competitiva una carriera nella finanza.

Mentre assistiamo alla storia dei due protagonisti principali, che sperimentano i loro primi successi e fallimenti, dobbiamo semplicemente chiederci: prevarrà il desiderio di successo e di denaro, o i giovani banchieri si renderanno conto che nella vita c'è di più della ricerca del denaro? La serie, creata da due ex banchieri, ha completato la prima stagione e la seconda seguirà nel corso dell'anno (2022).


 

Black Monday (Showtime, 2019) - quando la crisi incontra la satira

Benvenuti negli anni '80! Un decennio pieno di acconciature e vestiti stravaganti e una delle più grandi crisi borsistiche della storia. Stiamo parlando del "lunedì nero", un singolo giorno dell'ottobre 1987 durante il quale gli indici azionari mondiali crollarono di decine di punti percentuali. Per quanto possa sembrare cupo, Black Monday è la serie più leggera di questa lista.

La serie segue un gruppo di trader di una società di secondo piano di Wall Street, il Jammer Group, e utilizza la satira e la fiction per rivelare gli eventi che hanno portato al suddetto crollo del mercato azionario. Don Cheadle, noto per la serie Avengers, è il protagonista. La serie si è conclusa dopo tre stagioni, tutte attualmente disponibili su HBO.


 

The Dropout (Hulu, 2022) - basato su fatti realmente accaduti

Enron, Worldcom e Theranos. Tre delle più grandi truffe agli investitori degli ultimi decenni. La serie The Dropout segue la storia di Theranos, un'azienda che prometteva di rivoluzionare le analisi del sangue. La fondatrice Elizabeth Holmes è riuscita a creare un'aura di successo intorno a sé e a Theranos, ingannando le più grandi banche d'investimento e gli investitori più famosi. La capitalizzazione di mercato dell'azienda è salita gradualmente fino a 9 miliardi di dollari, una cifra quasi incredibile vista la mancanza di un prodotto completamente funzionante.

 

La serie rivela l'ascesa e la caduta dell'azienda e del suo fondatore, che da copia femminile di Steve Jobs è diventato un fuorilegge. Tuttavia, se non siete troppo amanti della drammatizzazione di eventi reali, vi consigliamo di guardare il documentario della HBO The Inventor: Out for blood in Silicon Valley. Tratta anche questo argomento.


WeCrashed (Apple TV+, 2022) - quando la strategia di marketing si spinge troppo oltre

 

Gli investitori che hanno seguito le vicende dei mercati azionari statunitensi negli ultimi anni sapranno subito che dietro il titolo di questa serie si nasconde la storia di WeWork, una società che gestisce una rete di uffici di co-working in tutto il mondo. Tuttavia, paragonare WeWork a Theranos sarebbe piuttosto azzardato, ma ci sono diverse analogie.

Il fondatore dell'azienda, Adam Neumann, ha utilizzato un'ottima strategia di marketing per attirare diversi investitori importanti, in particolare il fondatore di Softbank Masayoshi Son. Gli investitori hanno poi valutato l'azienda a 47 miliardi di dollari, una cifra difficile da credere, prima della sua prevista quotazione in borsa. Come suggerisce il titolo della serie, le cose non sono andate come previsto. La serie è composta da attori famosi come Jared Leto e Anne Hathaway.



Siete tentati dal mondo delle azioni e ancor più dallo shorting?

 

Con Purple Trading avete l'opportunità di speculare sull'ascesa e il declino di oltre 100 tra le più famose società del mondo e di cavalcare l'attuale tendenza. E se non ve la sentite di rischiare i vostri soldi, potete provare con quelli virtuali sul nostro conto demo gratuito.