I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.  67,30% degli investitori al dettaglio perde il proprio capitale quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se sai come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Che ruolo ha il modello di infrastruttura del broker nella vostra redditività?

Il layout dell'infrastruttura di trading di un broker di solito non è qualcosa che cattura l'attenzione di molti trader. Tuttavia, sapevate che un numero sorprendentemente elevato di broker non invia gli ordini dei propri clienti al mercato reale, ma crea una controparte artificiale: i market maker? In questo modo si crea una motivazione per la manipolazione degli ordini che, d'altra parte, è qualcosa a cui i trader dovrebbero essere interessati.

Che cos'è il modello di infrastruttura del broker?

Il modello del broker si riferisce al modo in cui l'infrastruttura di trading di un broker è costruita per elaborare gli ordini di trading dei suoi clienti. Anche se può sembrare così, quando si fa trading, un ordine inserito nella piattaforma non sempre viaggia verso il mercato interbancario, dove ci si aspetta che venga abbinato a un ordine di un altro trader o istituzione.

Esistono infatti modelli che non inviano gli ordini al mercato interbancario. Al contrario, formano immediatamente una controparte al vostro ordine, dalla loro parte.

Modello market maker (MM)

I broker di questo tipo sono di solito tra i più grandi sulla scena. Per poter agire come controparte di tutte le operazioni dei loro clienti, devono disporre di un livello di liquidità molto elevato. Tuttavia, questo potrebbe dare loro una discreta motivazione per intromettersi nei risultati di trading dei loro clienti. Se si tratta di un broker collaudato e senza un passato oscuro, probabilmente non c'è motivo di preoccuparsi. Tuttavia, sono noti casi in cui anche società di brokeraggio più grandi hanno aumentato artificialmente gli slippage, impostato intervalli minimi di stop loss o influenzato le transazioni dei loro clienti in altri modi simili.

La ragione di questo comportamento è abbastanza chiara. Nel modello MM, tutte le operazioni perdenti dei clienti tornano al broker (e non al mercato interbancario, dove finirebbero in altri modelli operativi di broker). Pertanto, i broker basati sul modello MM possono avere un interesse personale nella performance in perdita dei propri clienti.

Schéma fungování MM brokera
Figura 1: Schema di funzionamento del broker MM

Modello STP

Dal punto di vista dell'"elaborazione diretta", i broker di questo tipo hanno la loro infrastruttura impostata in modo tale da poter abbinare gli ordini dei loro clienti solo a quelli dei cosiddetti fornitori di liquidità nel mercato interbancario. In questo caso, il broker applica una commissione su ogni operazione, sotto forma di uno spread leggermente più alto, e abbina i clienti con entità del mercato reale.

Fornitori di liquidità (liquidity providers = LP)

La qualità di un broker STP dipende in larga misura dalla natura dei fornitori di liquidità con cui lavora.
 

  1. Un altro broker che opera secondo il modello del market maker o una banca.

  2. MFT - multilateral trading facility - un tipo di borsa in cui diversi partecipanti sono collegati tra loro.

  3. Prime of primes - questo fornitore raccoglie i prezzi dal mercato interbancario e li combina con altre offerte di istituzioni finanziarie. Questo LP è quindi in grado di fornire i prezzi migliori ai clienti del broker.
 

Market maker vs. STP broker

Figura 2: Differenza tra il modello di broker STP e MM​
 

Modello ibrido

Combinazione dei modelli STP e MM. Un broker basato sul modello ibrido ha la possibilità di inviare una certa parte degli ordini dei clienti al mercato interbancario e di agire come controparte per il resto. Il broker ha quindi la possibilità di "liberarsi" dei clienti redditizi inviando i loro ordini a un'entità esterna.

Come scoprire il modello su cui si basa il broker?

Riconoscere il modello di un broker può non essere facile all'inizio, poiché richiede un orientamento almeno parziale sul sito web del broker. La scommessa sicura, tuttavia, è quella di controllare la licenza del broker direttamente sul sito web delle autorità di regolamentazione. Le informazioni sul modello di infrastruttura sono elencate nero su bianco. Basta verificare se il broker è autorizzato a "operare per conto proprio". Il modello di brokeraggio STP non è presente.

Ukázka typů služeb, které může podle své licence vykonávat Purple Trading
Figura 3: Un esempio dei tipi di servizi che Purple Trading può svolgere in base alla sua licenza (fonte: https://www.cysec.gov.cy/en-GB/entities/investment-firms/cypriot/72454/)

Che ruolo gioca il modello di broker nella vostra redditività?

Sebbene non sia possibile equiparare il modello di un broker alla redditività dei suoi clienti, ci sono alcuni aspetti che non possono essere trascurati. Mentre un broker STP ha lo stesso tasso di guadagno sia che l'operazione abbia successo o meno (perché trae profitto dagli spread), i modelli MM e ibridi possono già trarre vantaggio dai vostri potenziali fallimenti. Inoltre, il fatto di avere una controparte per le vostre transazioni dalla loro parte, spinge questi broker a manipolare il mercato a loro vantaggio. Quindi, come trader, è logico chiedersi se un broker che ha in mano tali strumenti non ne abusi per arricchirsi a vostre spese.